Acido ialuronico per eliminare le gobbette sul naso

nasoSi chiama nose up e, secondo quanto affermano alcuni chirurghi estetici particolarmente in voga sul territorio statunitense, potrebbe essere una delle principali tendenze approcciate da tutti coloro che hanno in mente di ridisegnare il profilo del proprio naso.

La tecnica è una metodologia molto più soft rispetto alle principali e consuete alternative, e prevede l’utilizzo dell’acido ialuronico, sostanza in grado di eliminare il rischio di rigetto, considerato che è già presente nel tessuto connettivo umano.

Attraverso una semplice puntura sarà quindi possibile eliminare le gobbette sul naso, alzare la punta (che spesso con l’avanzare degli anni tende a cadere in basso) ed azzerare altre piccole imperfezioni che potrebbero rovinare il profilo.

Se ben eseguita – afferma un noto chirurgo – la tecnica è in grado di ringiovanire il viso di uomini e donne, armonizzando il profilo con un minimo sforzo. Il nose up utilizza in particolare dell’acido ialuronico di media densità, riassorbito nel giro di un anno. Proceduralmente si procede andando a effettuare delle microiniezioni alla base del naso (laddove si attacca la cartilagine che separa le due narici): in breve tempo di potrà assistere a un innalzamento della punta, e un leggero e contestuale sollevamento del labbro superiore.

L’intervento si svolge in maniera ambulatoriale e dura solamente quindici minuti. È prevista l’applicazione preventiva di una crema anestetica e un brevissimo monitoraggio post operatorio (l’acido ialuronico non dà problemi di rigetto o allergie; eventuali piccoli rossori o gonfiori spariscono dopo pochi giorni).

Oltre all’acido ialuronico, altre tecniche per rimodellare il naso contemplano l’utilizzo di grasso, in grado di rigenerare i tessuti in cui viene iniettato, e riassorbito solamente in parte: il risultato sarà pertanto permanente, e ottenibile mediante prelievo di piccolissime quantità di adipe da addome e dai fianchi, successivamente depurato e trasferito con aghi sottili laddove si vuole creare volume.